Picchiano una connazionale e le danno fuoco, donna in fin di vita

 

fuoco-bruciataUbriachi tentano di rapinare una connazionale colpendola con calci e pugni e poi la ricoprono di alcool e le danno fuoco. E’ accaduto nella tarda serata di ieri a Casal del Marmo, nella periferia di Roma, all’interno di una baracca abusiva. I tre, due uomini e una donna, di nazionalità polacca e senza fissa dimora, si trovavano in compagnia di un’altra connazionale quando all’improvviso, dopo essersi ubriacati, hanno aggredito la donna tentando di rapinarla dei pochi spicci che aveva, colpendola violentemente con calci e pugni. Infine le hanno cosparso di alcool braccia e gambe e le hanno dato fuoco, dandosi alla fuga.

La vittima è riuscita a trascinarsi fuori dalla baracca ed è stata soccorsa da alcuni passanti che hanno immediatamente chiamato l’ambulanza e allertato le forze dell’ordine. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Roma Ottavia e del nucleo operativo compagnia Trionfale che si sono messi subito sulle tracce dei tre aggressori.

Ad aiutarli nelle ricerche la stessa vittima che, trasportata all’ospedale Gemelli, poco prima di essere intubata ha fornito indicazioni utili alle indagini.

Dopo intense ricerche condotte da diverse pattuglie dei carabinieri, i militari sono riusciti ad individuare la baracca e a rintracciare i tre polacchi che sono stati sottoposti a fermi di indiziato di delitto con l’accusa di rapina e tentato omicidio. La vittima si trova ora in prognosi riservata ed è in pericolo di vita per le gravi lesioni interne riportate. ADNKRONOS



   

 

 

1 Commento per “Picchiano una connazionale e le danno fuoco, donna in fin di vita”

  1. Degrado capitale.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -