Razzismo: musulmano picchia il figlio perché ha una relazione con un’italiana

 

islamiciA Capranica (Viterbo) i carabinieri hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia un 40enne di origine macedone di fede musulmana.

L’uomo, durante una lite, aveva aggredito suo figlio, un 23enne, e la sua fidanzata procurando loro lesioni guaribili tra i 5 e 6 giorni.

Il diverbio scaturiva dal fatto che il musulmano non accettava la relazione sentimentale intrattenuta dal figlio con la giovane fidanzata italiana per motivi religiosi e culturali. L’uomo è stato rinchiuso il carcere Mammagialla di Viterbo. il Giornale



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -