Nomadi allacciate abusivamente ad un lampione dell’illuminazione pubblica

 

I Carabinieri della Stazione Roma Garbatella hanno arrestato 3 cittadine romene, nomadi, di 25, 31 e 36 anni, tutte nullafacenti, due di loro con precedenti, con l’accusa di furto aggravato in concorso.

Le tre dopo aver costruito dei ripari di fortuna, con materiali di risulta, si erano allacciate abusivamente con dei cavi elettrici ad un lampione dell’illuminazione pubblica, per alimentare al loro interno lampade e piccoli elettrodomestici.

I Carabinieri di pattuglia nel percorrere un tratto del lungotevere di Riva Ostiense hanno notato un cavo che si allacciava alle rete elettrica e sono intervenuti.

Personale specializzato del pronto intervento dell’Acea ha provveduto a mettere in sicurezza l’impianto, ripristinando lo stato dei luoghi.

Dopo l’arresto le donne sono state condotte in caserma e trattenute a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere processate con il rito direttissimo.  (AGENPARL)- Roma 16 dic 2015



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -