Jet russo abbattuto, Erdogan: “Vorrei che non fosse successo”

“Vorrei che non fosse successo ma e’ successo. Spero che una cosa simile non accada di nuovo”: lo ha affermato il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, esprimendo per la prima volta rammarico per l’abbattimento del caccia Su-24 russo ad opera dell’aviazione turca. Lo riferisce il Jerusalem Post.

erdogan-cry

Nel corso di un intervento pubblico nella provincia occidentale di Balikesi, il leader turco ha aggiunto che la conferenza sul clima di Parigi potra’ essere un’opportunita’ per smorzare le tensioni con Mosca e ha rinnovato la richiesta di un incontro col presidente russo, Vladimir Putin, a margine del vertice di Parigi sul clima la prossima settimana.

Intanto, il ministero degli Esteri di Ankara ha raccomandato ai cittadini turchi di evitare tutti i viaggi non essenziali in Russia alla luce dell’escalation di tensioni con Mosca per l’abbattimento del caccia Sukhoi-24. Il ministero ha invitato a evitare i viaggi che non sono urgenti “in attesa che la situazione si chiarisca”. La decisione turca arriva dopo che Mosca ha invitato i cittadini russi che si trovano in Turchia a lasciare il Paese e ha esortato a evitare qualsiasi viaggio nel Paese balcanico. (AGI) .



   

 

 

1 Commento per “Jet russo abbattuto, Erdogan: “Vorrei che non fosse successo””

  1. Ah ah ah il bue dice cornuto all’asino, Erdogan ha detto ai Turchi di evitare di andare in Russia che IXXXXE, e Bugiardo, sapeva benissimo che l’avevano abbattuto il jet Russo e in territorio Siriano basta vedere i tracciati Radar io se fossi con Putin questi IxxxxI li lascerei cuocere nel loro brodo, Si comincia a sentire le misure prese dalla Russia verso i BxxxxxxI, e questo e solo l’inizio aspettate ancora un po e poi vediamo cosa succederà disse il cieco, con tutto il massimo rispetto che ho per i non vedenti.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -