Giornalista si finge profugo e bussa ai conventi: “No, qui non c’è posto”

 

“No, qui non abbiamo posto”. E’ la risposta che ha ricevuto da diversi conventi un giornalista di “Piazzapulita” che si è finto un profugo siriano e ha chiesto ospitalità in Vaticano. VIDEO

profughi-vaticano

Seguendo il messaggio di Papa Francesco sui migranti – “Ogni parrocchia e convento ospiti una famiglia” – il reporter ha provato a sondare il terreno per vedere in che modo la Chiesa abbia recepito l’invito del Papa. “Spero che il Papa guardi questo servizio”, ha detto il conduttore di “Piazzapulita” Corrado Formigli.

Monsignor Domenico Sigalini, presente in studio, non è invece d’accordo con il messaggio che esce dal servizio: “Non è questo il modo di vedere se la Chiesa fa la carità. Avete preso un finto povero, pensando che abboccassero e non hanno abboccato”. Quindi il monsignore prosegue: “A casa mia un profugo? No, non ho la possibilità, non posso seguirlo, serve un’assistenza precisa”.

www.today.it



   

 

 

2 Commenti per “Giornalista si finge profugo e bussa ai conventi: “No, qui non c’è posto””

  1. Si l’assistenza precisa, Be mettetegli la badante, che scemenza mi tocca sentire.

  2. Povero illuso!!!
    El pensava de fregar i frati e inveze i frati lo ga fregà a lu.
    Dario

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -