“Con l’immigrazione si diffondono malattie infettive: un pericolo per l’umanità”

 

Lo scienziato Antonino Zichichi lancia un allarme per le malattie che secondo i suoi studi possono essere sempre “più pericolose” a causa dei fenomeni migratori in atto.

“Il movimento dei popoli produce un fatto senza precedenti, ovvero la distribuzione delle malattie che diventano molto più pericolose in seguito a questo grande scambio di persone”. Zichichi l’ha detto parlando del New Manhattan Project nell’ambito della quarantottesima sessione dei Seminari internazionali sulle emergenze planetarie svoltasi a Erice, in Sicilia.

“Il nostro scopo è combattere le malattie alla radice. Si tratta di malattie infettive drammatiche, un pericolo per l’intera umanità. Il primo progetto Manhattan è la dimostrazione che se c’è la volontà delle comunità politiche tutto è possibile”.

Loweel Wood, astrofisico americano ed allievo di Edward Teller, ha affrontato anch’egli l’argomento: “Ci sono le condizioni per la diffusione di vecchie malattie infettive come la malaria. Queste patologie vanno inserite nel contesto dei grandi spostamenti di persone e dovremmo soffermarci a riflettere sul ruolo dei vettori, come possono essere le zanzare o le condizioni ambientali“.

“La proposta che arriva da questa comunità scientifica è quella di incrementare il monitoraggio della diffusione della malaria che con un investimento molto ridotto potrebbe essere tranquillamente combattuta”

.today.it



   

 

 

1 Commento per ““Con l’immigrazione si diffondono malattie infettive: un pericolo per l’umanità””

  1. Signor Zichichi, mi sa tanto che con tutto il rispetto che ho per lei, ma lei sta parlando a degli Incapaci e come lavare la tesa a l’asino, i politici sono gli artefici di tutto questo disastro e ne dovranno tener conto all’occorrenza debbono pagare i danni causati al popolo Italiano ONESTO, le sue parole sono sacrosante e i Politici attualmente hanno il potere di fare tutto quello che gli fanno comodo anche sulle malattie infettive sicuramente hanno già previsto anche quello solo per loro se dovrebbe capitare a un povero cristo a questi V….. non gli ne fregano nulla.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -