Mestre: abusivi stranieri appiccano il fuoco alle case popolari

A Mestre abusivi stranieri incendiano le case popolari ed esultano: “Così non le avrà nessun italiano!” affaritaliani.it

vigili-fuoco

 

MESTRE. Un terrazzino va a fuoco alle case Ater di via Squero ad Altobello. Arrivano le volanti della polizia mentre i vigili del fuoco spengono velocemente il principio di incendio divampato poco prima delle 9 del mattino.

Ad appiccare le fiamme, alcuni occupanti abusivi di un alloggio Ater, allontanati nei giorni scorsi ma che evidentemente sono tornati nell’alloggio di notte e hanno appiccato le fiamme prima di sparire, lasciandosi dietro un terrazzino danneggiato e tanta preoccupazione negli alloggi dell’Azienda presieduta da Alberto Mazzonetto.

I residenti del quartiere di Altobello alla vista delle fiamme si sono allarmati perché questo episodio è solo l’ultimo di una lunga serie di preoccupazioni per il degrado della zona: “Basta occupazioni abusive, basta spacciatori che si insediano nel nostro quartiere e ci rendono la vita piena di paura”, spiegano alcune delle donne di Altobello. “Quegli alloggi vanno murati e occorre un costante servizio di guardiania da parte di Ater perché non si può più vivere così in questo quartiere”, denunciano.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -