Gentiloni: i Paesi UE che rifiutano i migranti non sono lungimiranti

“Tutta questa resistenza al piano immigrazione della Commissione europea mi sembra poco lungimirante”. Così il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni in un’intervista a La Stampa. “Io mi auguro solo che l’esecutivo Ue non faccia passi indietro sul suo piano”, aggiunge, “servono più risorse per chi come noi o la Grecia è in prima linea nell’accoglienza. Sessanta milioni di euro non è un impegno sufficiente”.

“Chi è in grado di prevedere – continua Gentiloni - che con la crisi in atto, ad esempio in Ucraina, non ci si troverà dinanzi, e mi auguro ovviamente di no, in futuro a un’emergenza? E allora che faranno quei Paesi che oggi sono contrari alle quote obbligatorie? Chiederanno una ripartizione? Rimanere pregiudizialmente ostili alla bozza della Commissione Ue è segno di mancanza di lungimiranza”. (LaPresse)



   

 

 

5 Commenti per “Gentiloni: i Paesi UE che rifiutano i migranti non sono lungimiranti”

  1. I clandestini vanno rispediti alle loro Patrie, questa è l’unica lungimiranza in questo caso !

  2. ???????? Incredibile! No comment!

  3. vanda bortolan

    Voi che siete lungimiranti sapete quanto beneficio sarà per l’Europa l’invasione di massa di mezza Africa. E’ il caso di preparare una lista di questi candidati per il prossimo governo della nazione.Oppure promettete loro che se ritornano a casa loro li manterremo con un stipendio mensile di 1.200 euro per una decina d’anni: Tanto paga pantalone.

  4. non saranno lungimiranti, ma sono sicuramente più furbi e giudiziosi.-

  5. Egregio ministro 60 milioni di euro sono pochissimi, ci dica la verità sul costo degli migrati, e voi fate finta di non sapere che questo esodo biblico non si fermerà mai, o fate finta di nulla e ci raccontate barzellette pensando che gli italiani siano stupidi, le domando ok facciamo finta che l’esodo si fermi, come potremo dare un lavoro, una casa a questi disgraziati??? Dovremmo mantenerli a vita???? A quanto mi dicono quelli che hanno un appartamento hanno anche la donna di servizio italiana, non sono nemmeno capaci di pulire le proprie abitazioni in cui vivono, almeno fateli fare qualche lavoro utile

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -