Grecia: non rimborseremo il Fmi. Pagheremo stipendi e pensioni

 

Questa risposta della Grecia alla Commissione europea. Atene non rimborserà la tranche di 300 milioni al Fmi il prossimo 5 giugno. Lo ha detto Nikos Filis, portavoce del gruppo parlamentare di Syriza, all’emittente privata ANT1. “Non ci sono fondi” per rimborsare l'”enorme” prestito del Fmi ma ha rassicurato che il governo pagherà stipendi e pensioni. “Non daremo soldi ai creditori”.

Grecia, UE nel panico: l’uscita dall’euro sarebbe un grande pericolo

Grecia, FMI: Nessuna economia avanzata ha mai chiesto un posticipo dei pagamenti  E ADESSO LO VEDETE!!

Grecia, accuse a FMI e UE: “Mettono veti su tutto, impossibile un accordo”

grecia

LaRouche: “La Grecia non deve niente. Il saccheggio non costituisce un debito legittimo”

Usurai del FMI, 2,5 miliardi di profitti dai prestiti alla Grecia

Fmi, Christine Lagarde ricatta la Grecia

Le bugie della Lagarde sul Salvataggio della Grecia, trapelati documenti del FMI

Grecia, Tsipras: la Bce ha messo una corda intorno al nostro collo



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -