Grecia, UE nel panico: l’uscita dall’euro sarebbe un grande pericolo

euro

 

La Commissione europea resta concentrata sulla ricerca di un accordo con la Grecia, ed esclude una sua fuoriuscita dall’euro avvertendo che questo scenario sarebbe “estremamente pericoloso”. Non solo, intervenendo alla Commissione Finanze del Senato francese, il responsabile degli Affari economici Pierre Moscovici ha ribadito che “in una moneta unica ci sta un elemento di irreversibilità”.

Un concetto spesso è ripetuto anche dal presidente della Bce Mario Draghi. “Il giorno che qualcuno dovesse uscire – ha detto ancora Moscovici, secondo quanto riporta Market News – non ci sarebbe più irreversibilità”. Quindi qualunque scenario di uscita di un Paese come la Grecia “sarebbe estremamente pericoloso per l’euro, per la sua solidità, per le sue fondamenta“.

Moscovici ha quindi assicurato che la Commissione “resta completamente focalizzata alla ricerca di un accordo con la Grecia nelle prossime settimane, sulla base di condizioni positive”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -