Islam, Bangladesh: blogger ateo ucciso a colpi di machete

Una banda di assassini mascherati ha ucciso a colpi di machete un blogger, nel nord-est del Bangladesh. E’ il terzo attacco mortale dall’inizio anno, ha detto la polizia.

bangladesh-blogger-ucciso2

 

Il commissario di polizia Kamrul Hasan ha detto ad Al Jazeera che Ananta Bijoy Das, un impiegato di banca, è stato ucciso nella città di Sylhet mentre mentre si recava al lavoro, alle 08:40 di Martedì mattina.

“Questo signore si stava recando in ufficio, quando è stato fermato da un gruppo di uomini ed è stato attaccato con armi taglienti”. “Crediamo che gli aggressori siano stati quattro e stiamo cercando di scoprire i particolari del caso. La polizia cercherà di trovare gli aggressori, arrestarli e metterli alla giustizia.”, ha detto il capo della polizia

bangladesh-blogger-ucciso

Imran Sarker, capo di un’associazione di blogger del Bangladesh, ha detto all’agenzia di stampa AFP che Das era “ateo e scriveva sul blog Mukto-Mona”, un sito web moderato da Avijit Roy, ucciso nella capitale Dhaka nel mese di febbraio.

Roy, un cittadino americano nato in Bangladesh, noto per le sue battaglie contro il fondamentalismo religioso, e la moglie Rafida Ahmed, sono stati attaccati dopo una visita ad una fiera del libro a Dhaka University.

Brad Adams, direttore per l’Asia di Human Rights Watch, ha detto: “Questi attacchi feroci a scrittori secolari e atei non solo mettono a tacere vittime, ma inviano anche un messaggio agghiacciante a tutti quelli che sposano opinioni indipendenti su questioni religiose in Bangladesh. Il governo deve agire rapidamente per assicurare alla giustizia i responsabili di questi attacchi brutali e fare dichiarazioni pubbliche chiare che attacchi alla libertà di religione e di espressione non saranno tollerati”.

Nel mese di marzo, il blogger Washiqur Rahman Babu è stato ucciso nella capitale del Bangladesh, da tre uomini a causa di presunti scritti anti-islamici.



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -