Immigrati, Boldrini: chi vuole lavorare va nel Golfo, qui vengono per i diritti

boldrini

 

“Non possiamo confondere le vittime dei regimi con chi viene qui a minacciarci. E’ terrificante che c’è chi speculi su questo”. Lo ha detto la presidente della Camera, Laura Boldrini, parlando alla presentazione del suo libro ‘Lo sguardo lontano’ al Tempio di Adriano.

“Vedere l’immigrazione come una minaccia – ha sottolineato – è riduttivo e fuori dal tempo. L’immigrazione è un fatto strutturale, chi arriva qui non ha scelta. Non è una migrazione economica, chi vuole lavorare va nel Golfo. Chi viene qui fugge da una storia di guerra e violazione dei diritti. Ha fatto bene Renzi a dire che è inaccettabile chi specula sul terrorismo e sull’immigrazione. Chi arriva da noi non ha scelta, l’Italia ha degli obblighi secondo la convenzione di Ginevra, li sta rispettando con uno sforzo notevole. La richiesta del Viminale alle Regioni è sensata”

.”E’ bizzarro – ha concluso Boldrini – chiamare emergenza un fenomeno che si ripete ogni anno. Mi preoccupa molto la deriva del discorso pubblico, stigmatizzo chi lo fa, è pericoloso, sarebbe utile ci fosse la capacità di affrontare il tema lucidamente, razionalmente, senza panico, cercando soluzioni”. tiscali



   

 

 

16 Commenti per “Immigrati, Boldrini: chi vuole lavorare va nel Golfo, qui vengono per i diritti”

  1. È una migrazione anche economica quella che arriva da noi!!!! Infatti sono in cerca di lavoro! Ma qui non c’è lavoro nemmeno per la maggior parte di noi!!! E se non cercano lavoro sono sistemati dal governo in hotel anche di lusso!!! La realtà è sotto gli occhi di tutti! Non ci raccontino favole! Nessuno sta speculando sul terrorismo e sull’immigrazione! Lo stato di allerta per minacce terroristiche, anche dentro il nostro territorio sono alte!!! Negare questo è comportarsi come certi governi Esteri del Sud America che mentre fuori imperversa la guerriglia divulgano attraverso tutte le reti tv: non esiste nessun problema, tutto sotto controllo!! Ma la gente non si lascia più abbindolare come un tempo! Non ci casca più!

  2. Ma questa non conosce i numeri !! Ci sono sette miliardi di aspiranti italiani!
    favorire l’immigrazione significa fare fallire il nostro sistema sociale e rendereil nostro paese una immensa baraccopoli come tutte le miserabili citta’ del terzo mondo!! Basta guardare qualsiasi filmato dell’India o dell’africa e si capisce che la periferia di Reggio Calabria e’ come la Svizzera
    confronto a quei paesi orribili stravolti da un aumento demografico folle!

  3. Non vale la pena neanche più ascoltarla ! la colpa dell’invasione extracomunitaria è di QUESTO governo e di QUESTO parlamento !

  4. Claudio Zanasi

    Ragazzi stiamo su di morale! Perchè dopo di questi, non possiamo che migliorare. Abbiamo, io credo, la classe politica peggiore dal 1946 ad oggi. Peggiore di tangentopoli, peggiore di Berlusconi, peggiore in assoluto!

  5. VA IMPARARE LE REGOLE SUL FATTO DI IMMIGRAZIONE IN AUSTRALIA POI PUOI PARLARE SEI INFANTILE!

  6. E’ allucinante che un alto esponente dello Stato, in un momento di grave allarme sociale causato da un’immigrazione selvaggia e senza controllo, abbia il coraggio di affermare certe cose pensando (ma forse no) di essere nel giusto.

  7. Che bello parlare così quando si ha il culo parato da 25 agenti che le fanno la scorta….che bello è non fare un ca@@o dalla mattina alla sera e sparare solo cagate immense…Sa cosa preoccupa noi italiani? Il non avere più diritto, diritto di parlare, pensare, scrivere, agire, difenderci…

  8. ancora una volta, si conferma che il Governo in realtà quarda unicamente il discorso economico, la pecunia! e figuriamoci se gli interessa gli italiani o quelle povere persone. la legge dei grandi numeri. più persone, più consumatori, più tasse, più casini, più scuse per non gestire il caos. BOLDRINI DIMETTITI E TUTTO IL GOVERNO! SIETE UNA VERGOGNA!

  9. dimenticavo, vengono per i diritti… HA DETTO GIUSTO… non per i DOVERI…
    ma siamo a Disneyland?

  10. Romolo Dionisi

    Tutti a casa tua?

  11. Bobby De Liberis

    Basta sono stufo di sentire queste idiozie astronomiche solo per la propaganda a favore del PD nel mentre gli italiani perdono salute capitali e posti di lavoro.Non sono razzista ma voi mi fate diventare razzista perché imponete agli altri una scelta che se fosse programmata e disposta in modo coerente risulterebbe positiva per tutti i partecipanti e anche per coloro che devono subire la situazione.

  12. Ci vada lei a lavorare nel Golfo: di sicuro non sentiremo la sua mancanza!

  13. Aggiungo: qui non vengono per i diritti ma per essere mantenuti a spese degli Italiani scordando, ovviamente, quei tre milioni di nostri connazionali che sono finiti sotto la soglia di povertà, quelli che si suicidano, eccetera. Se tutto questo sinistrume se ne andasse in volontario esilio l’Italia potrebbe rinascere ma finché rimane qui non ci sono speranze né per noi né per i nostri figli.

  14. Claudio Franza

    Il Governo italiano si fa bello presso la convenzione di Ginevra ospitando e attirando con la sua facile accoglienza dei profughi scaricando sui comuni il pesante onere di ospitare e mantenere migliaia e migliaia di profughi . Tu paghi io riscuoto..

  15. Claudio Franza

    Ergo qui vengono i fannulloni che sanno che verranno da noi mantenuti ?

  16. CARA BOLDRINI . Sul lungo mare di LIVORNO vi è Statua con quattro Mori Incatenati … Erano Stanki … la fine delle incursioni Saracene -Girarono al largo. .
    Non intendo insegnare la Storia chi ne saprà sicuramente piu di me .
    UNITA LA “TALIA” – sulla carta … nel 1898 . dal governo di allora fu costretto fare un “presidio Italico” in Libia (i Turchi se ne erano andati) appunto per fronteggiare le incursioni Saracene . Mori, ecc…… Poi stanco : Mussolini.! . OGGI , come all’ora si sono adeguati alle circostante . Non mi riferisco alla povera gente che fugge – Ma ai “CANI” con pecche – ai “Sraceni” trasformatosi alla bisogna ecc… Se Guardi l’Africa “carta Geografica vedrai i confini degli stati in linea diritta. Ci sarebbe da dire tanto. – Da chi ha il “seme” dello sfruttamento fino “Morte Tua Vita Mea” Non c’è niente da fare . “Occorre un Ottimo Diserbante” !!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -