Egitto, tribunale: la polizia può espellere gli stranieri gay

gay

 

La polizia egiziana ha il diritto di espellere stranieri omosessuali e di impedire loro l’ingresso in Egitto. Lo riferisce il sito del quotidiano egiziano Al Ahram riferendo sull’esito di un ricorso amministrativo.

“La Corte amministrativa dell’Egitto”, precisa il sito dell’autorevole quotidiano, oggi “ha respinto un appello contro una decisione del ministero dell’Interno di espellere un cittadino libico dopo che era stata sporta una denuncia alla polizia sostenendo che fosse omosessuale. La corte ha confermato ciò che ha definito essere il diritto del ministero ad espellere stranieri omosessuali e ad interdire il loro ingresso in Egitto”. L’omosessualità, in Egitto, è perseguita non in quanto tale ma sfruttando un articolo della legge anti-prostituzione. ANSAMED



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -