Furia devastatrice dell’Isis: rasa al suolo con le ruspe l’antica città assira di Nimrud

isis-Nimrud

 

La furia devastatrice dei jihadisti dello Stato Islamico (Isis) non si ferma: secondo testimoni oculari citati dalla tv satellitare curda “Rudaw”, gli uomini del califfo Abu Bakr al Baghdadi avrebbero “raso al suolo con le ruspe” l’antica città assira di Nimrud che si trova a sud est dell’attuale città di Mosul nel Nord dell’Iraq.
“Elementi del califfato portandosi dietro grandi mezzi meccanici hanno distrutto i monumenti e le rovine della città archelogica di Nimrud”, ha riferito un testimone all’emittente curda.

isis-nimrud2La stessa tv riporta la conferma di un responsabile media del partito Democratico del Kurdistan (Pkk), il quale ha affermato che i jihadisti “da circa una settimana stavano procedendo a radare al suolo i monumenti di Nimrud ricorrendo a delle ruspe”. Lo stesso responsabile non ha escluso che presto “l’organizzazione terroristica proceda alla diffusione di un video su questa loro operazione come hanno fatto per la distruzione delle statue del museo di Mosul”.

In un video diffuso dall’Isis lo scorso 16 febbraio, uomini barbuti ‘armati’ di martelli e trapani hanno distrutto numerose statue, fregi e altri oggetti d’arte pre-islamici esposti nel Museo di Mosul; tra le opere distrutte il “Toro Alato”, un reperto antico che risale al 9 secolo davanti Cristo.
Nimrud è il nome arabo dell’antica città assira di Kalhu situato a sud di Mosul sul fiume Tigri nel nord della Mesopotamia. La città, conosciuta come Calah nella Bibbia, fu costruita dal re Shalmaneser durante l’impero assiro Medio. La città ha guadagnato la fama quando il re Assurnasirpal II del neo impero assiro ne fece la sua capitale a scapito di Ashur.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -