Emilia Romagna, Uil: tasse aumentate del 6.2% in due anni

Condividi

 

tasseAumento delle tasse per gli emiliano romagnoli pari al 6,2 per cento nel biennio 2012-2014. E’ quanto emerge dai dati del Servizio politiche economiche e territoriali della Uil regionale. Dallo scenario descritto dal sindacato confederale risulta una crescita generalizzata di tutte le tasse che negli ultimi due anni “hanno pesato per il 10 per cento” sul bilancio familiare: addizionale Irpef (+ 11%); bollo auto (+0,7%); Imu-Tasi (+3,9%); addizionale Irpef comunale (+8,9%); tassa sui rifiuti (+7%); Tefa (+21%).

In assoluto, secondo la Uil, gli abitanti della regione “sborsano ogni anno quasi mille euro a testa per le tasse”.(AGI)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -