Ucraina: apparentemente “suicidato” il filo-russo Tchetchetov

ucraina-Mikhaïlo-Tchetchetov

Un ex alleato del presidente ucraino filorusso Viktor Yanoukovitch si è apparentemente suicidato buttandosi da una finestra al 17esimo piano di un palazzo. Il corpo di Mikhaïlo Tchetchetov, 61 anni, è stato ritrovato schiantato al suolo e, dice una portavoce della polizia, “sua moglie ha trovato una lettera in cui l’uomo dice di non aver più la forza e il morale per continuare a vivere”.

Sospettato di abuso di potere, Mikhaïlo Tchetchetov era stato arrestato il 21 febbraio scorso e liberato due giorni dopo dopo il versamento di una cauzione di 170 milioni di euro.

Qualche ora prima della morte, il procuratore generale ucraiano aveva annunciato in Tv di aver pronti nuovi capi di imputazione contro Tchetchetov.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -