Ucraina, decine di camion e tank ucraini in fuga da Debaltseve

ucraina

 

Decine di carri armati e veicoli dell’esercito ucraino sono in fuga da Debaltseve, cittadina dell’est dell’Ucraina sotto assedio dei separatisti. Lo riferisce un giornalista dell’Afp nella zona. I veicoli, che trasportano soldati dall’aria stravolta, con la barba lunga, sono arrivati nella vicina cittadina di Artemivsk, dove un m,militare ha confermato che “sono soldati che arrivano da Debaltseve”.

Il presidente ucraino Petro Poroshenko ha confermato che le truppe regolari ucraine stanno lasciando la cittadina di Debaltseve nelle mani dei ribelli filorussi. “Stamani le forze armate ucraine insieme alla Guardia nazionale hanno completato un’operazione per un ritiro pianificato e organizzato da Debaltseve. Al momento posso dire che l’80% delle nostre divisioni hanno lasciato al città” ha detto Poroshenko in un messaggio audio diffuso dal suo servizio stampa, aggiungendo che due altre divisioni devono ancora essere evacuate. A Debaltseve, nodo ferroviario tra le due roccaforti ribelli dell’est dell’Ucraina di Donetsk e Lugansk, si era continuato a combattere anche dopo l’entrata in vigore del cessare il fuoco concordato la scorsa settimana.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -