Svezia: due autobombe esplodono nel quartiere islamico di Malmo

foto LA PRESSE

foto LA PRESSE

 

22 dic – Due esplosioni sono avvenute a Malmo, una delle piu’ grandi città della Svezia, nel cuore della scorsa notte. Le finestre sono andate in frantumi, le porte e i cancelli sono stati divelti, i muri hanno tremato.

Le autobombe sono esplose  una accanto a un edificio e l’altra in un vicino parcheggio e hanno danneggiato decine di abitazioni nel quartiere multietnico di Rosengaard, un quartiere abitato in prevalenza da immigrati musulmani provenienti da Iraq, Kosovo, Bosnia e Libano. Alcuni pensano che le esplosioni siano collegate alla lotta tra sciiti e sunniti, ma non si sa ancora chi ne sia responsabile, e sinora nessun arresto è stato effettuato. La portavoce della polizia Linda Pleym ha assicurato che nessuno è rimasto ferito.

Le esplosioni sono le ultime di una serie che ha scosso la città del sud della Svezia negli ultimi mesi. All’inizio di quest’anno, uno stabile del centro che ospita uffici pubblici – che ospita un centro di detenzione, uffici del tribunale, polizia e procura – è stato per due volte preso di mira.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -