Obama: “Sono io il piu’ abile, le sanzioni hanno indebolito Putin”

obama-superman

 

22 dic 2014 – Per i piu’ critici Barack Obama e’ stato oscurato sulla scena internazionale dal suo omologo russo Vladimir Putin, ma con l’economia russa che scivola in recessione il presidente americano sta riguadagnando lustro. E Obama prende proprio le sanzioni imposte a Mosca come prova del successo della sua strategia.

Si e’ parlato di come Putin fosse il burattinaio, di come manovrasse l’Occidente e fosse piu’ abile di Obama. Ora deve fare i conti con il collasso della sua valuta, con una forte crisi finanziaria e con un’enorme contrazione economica. Non mi pare questa sia una persona che ha rubato spazio a me o agli Stati Uniti“, ha detto Obama durante un’intervista all’emittente televisiva Cnn.

Il presidente americano si e’ detto “molto fermo” nei confronti di Paesi che violano le leggi internazionali o contrastano gli interessi degli Stati Uniti. Obama ha anche respinto una politica estera basata “su reazioni di impulso” che pensa “prima a sparare e poi a pensare alla solidita’ di un progetto”. Su un tipo di approccio di questo tipo “non sono d’accordo”, ha detto il presidente



   

 

 

1 Commento per “Obama: “Sono io il piu’ abile, le sanzioni hanno indebolito Putin””

  1. Ma chi glie lo ha scritto il discorso, paperino?!

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -