“I nomadi vivono nello sporco come maiali”. Bufera sul consigliere, “è nazismo”

nomadi-trento

 

Vicenza, 26 nov .- “I nomadi vivono nello sporco, come fanno i maiali che stanno nel luamàro, e non sono abituati a stare in un ambiente pulito”. E’ bufera sul consigliere comunale d’opposizione a Vicenza, Claudio Cicero (lista Cicero a 360 gradi). per l’associazione Sinti italiani”sono frasi di stampo nazista”, il sindaco, Achille Variati, le definisce “inaccettabili”. Esponenti di Sel (Sinistra ecologia e libertà) in Consiglio comunale attaccano: “Incompatibili con la carica di consigliere”.

Il tema è caldo: il Comune ha finanziato lavori per 230 mila euro al più grande campo nomadi della città, in via Cricoli e l’intervento, previsto dai fondi statali emanati nel 2009 dall’allora ministro dell’Interno Roberto Maroni, terminerà entro fine mese.

Dal governo 300mila euro per il campo, i nomadi: “Non ci piace, lavori fatti male”

Da luglio scorso, 90 famiglie nomadi sono state trasferite in un’area provvisoria poco distante dal campo da dove, però, alcune famiglie non si vogliono più spostare (“I lavori sono stati fatti male ed è il periodo più freddo dell’anno” hanno spiegato nei giorni scorsi). Parole che hanno suscitato la reazione del mondo politico cittadino e il dibattito è finito in Consiglio comunale. Qui, Cicero ha esposto la sua tesi: “Come si possono permettere minimamente di affermare che non gli piace il campo? Certo che non gli piace, avete mai provato a vedere dove stanno i maiali? Stanno bene in quello che i vicentini chiamano luamàro perché non stanno nel pulito ma nello sporco. E allora, a loro, vedere questo campo così pulito non gli va bene, perché sono abituati a stare in un altro ambiente”.

Il consigliere, capogruppo della lista “Cicero a 360 gradi” e già candidato sindaco alle elezioni comunali del 2013. Nel 2012, una foto che ritraeva un calendario del Duce esposto nel suo ufficio nei palazzi comunali lo fece uscire dalla maggioranza e perdere la delega di consigliere delegato alla Mobilità. http://notizie.virgilio.it



   

 

 

3 Commenti per ““I nomadi vivono nello sporco come maiali”. Bufera sul consigliere, “è nazismo””

  1. la verità fa male specialmente ai sinistri.

  2. Chi dice che non è vero, pubblichi delle foto di campi di zingari ‘puliti’, poi parli, anche se potrebbero comunque avere, in parte, ‘ragione’, in quei ‘campi’ i maiali non ci starebbero.

  3. Forse sarebbe il momento di creare uno stato rom, come e’stato fatto per lo stato ebraico, magari in africa visto che si sta spopolando per sbarcare in europa.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -