Allarme di Draghi per l’Europa: “L’economia si e’ aggravata”

Draghi-Mario

 

21 nov. – La situazione dell’inflazione nell’area euro si e’ aggravata ulteriormente. Lo ha detto il numero uno della Bce Mario Draghi. Sulla questione, ha detto: “la situazione e’ diventata ancora piu’ sfidante”. “La situazione economica nell’area euro resta difficile”ha sottolineato il presidente della Bce, secondo il quale “la fiducia nelle prospettive economiche e’ fragile e indubbiamente non omogenea, alimentata dai bassi investimenti” .

Alla luce anche dell’indice Pmi dell’Eurozona diffuso ieri, “una ripresa piu’ forte e’ improbabile nei prossimi mesi, con gli ordini in calo per la prima volta da luglio 2013”. Il presidente della Bce, Mario Draghi, in occasione del Congresso dei banchieri di Francoforte, esperime dubbi sulla ripresa anche nel 2015.
D’altra parte, ribadisce, “la situazione economica dell’earea euro resta difficile”, “la fiducia nelle prospettive economiche e’ fragile e indubbiamente non omogenea, alimentata dai bassi investimenti”, aggiunge



   

 

 

1 Commento per “Allarme di Draghi per l’Europa: “L’economia si e’ aggravata””

  1. Occhio , ragazzi, altri tagli in vista. la fame della bce è in crescita……

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -