Canale di Sicilia, 443 clandestini prelevati dalla Guardia Costiera

sbarchi

 

15 ott 2014 – Sono 443 i clandestini prelevati ieri  dalla Guardia Costiera nel Canale di Sicilia. Ieri sono giunti al porto di Brindisi i 131 migranti tratti in salvo in acque SAR libiche dalla nave mercantile ”Carat” battente bandiera di Antigua e Barbuda in un’operazione di soccorso coordinata della Guardia Costiera. I migranti hanno lanciato la richiesta di aiuto tramite telefono satellitare e la Centrale Operativa di Roma ha dirottato sul punto due mercantili. Il primo ha offerto una prima assistenza, fornendo ai migranti, tra cui 9 donne e 13 minori, acqua e viveri, in attesa che giungesse il ”Carat” per il trasbordo.

A Porto Empedocle, invece, sono sbarcati 218 migranti, tra cui 37 donne e 5 minori, di sedicente provenienza sub sahariana, tratti in salvo ieri in due distinte operazioni di soccorso nel Canale di Sicilia dal mercantile ”Humboldt Bay”. I migranti erano a bordo di due gommoni dai quali erano partite le richieste di soccorso tramite telefono satellitare. Anche in questo caso la Centrale Operativa della Guardia Costiera italiana, ha dirottato sul punto il mercantile in quel momento in transito nella zona per il soccorso. E’ invece atteso per domani a Trapani il mercantile ”Sestri Star”, battente bandiera maltese, con a bordo 94 migranti salvati ieri in acque SAR libiche.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -