UE, Vicepresidente designato: Bisogna smettere di dare la colpa all’Euro

Valdis-Dombrovskis

 

7 OTT – “Applicheremo la flessibilità che c’è nelle regole garantendo la trasparenza e la parità di trattamento, miglioreremo strumenti come il Six pack e Two pack, e lavoreremo per aumentare il grado di attuazione delle raccomandazioni”. Così il vicepresidente designato per l’euro e il dialogo sociale Valdis Dombrovskis nell’audizione al Parlamento Ue.

La crisi economica è stata la causa della crisi sociale, non l’austerità che ne è stata conseguenza. “La crisi ha creato problemi sociali profondi, ma le politiche di austerità sono state conseguenza della crisi, non è che i Paesi stavano bene, anzi, soffrivano di squilibri e sono stati perciò tagliati fuori dai mercati e hanno dovuto reagire in maniera immediata”, ha detto il vicepresidente. “A posteriori – ha aggiunto – potremmo trovare decisioni politiche sbagliate, ora dobbiamo rimediare a quegli errori per creare uno scenario di crescita sostenibile”.

Bisogna quindi smettere di dare la colpa all’Euro, i problema dell’Eurozona sono causati da problemi finanziari di alcuni Stati. “L’euro come valuta funziona molto bene, i tassi di cambio sono vicini ai minimi storici, è stabile, il problema che abbiamo nell’Eurozona sono i problemi finanziari ed economici in certi Stati, non dobbiamo imputare tutte le colpe all’euro”, ha detto Dombrovskis.

Secondo l’ex premier lettone, comunque, “dobbiamo rafforzare la dimensione sociale dell’Unione economica e monetaria, perché bisogna considerare l’impatto sociale delle politiche, su questo voglio cooperare con Moscovici e Thyssen per coordinare la dimensione sociale ed economica”.

In questa ottica, ha quindi proposto il vicepresidente designato all’euro, “il piano Garanzia giovani è uno strumento ottimo per combattere la disoccupazione e dobbiamo pensare di estenderne il campo di applicazione e di prolungarlo”.(ANSA).



   

 

 

1 Commento per “UE, Vicepresidente designato: Bisogna smettere di dare la colpa all’Euro”

  1. Ecco un’altro che vuole farci credere che Giulio Cesare mori a causa di un raffreddore! I vertici della troika sono tutti uguali !

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -