Cooperativa di badanti a nero, denunciati i responsabili di due società

badante221 agsto – Due fra coloro che si stracciano le vesti per favorire l’immigrazionismo di comodo (anche se questo delle badanti è l’unico davvero positivo in quanto provvisorio e rispsonde alle nostre necessità) avevano creato una cooperativa sociale paravento per aggirare la normativa e assicurarsi vantaggi fiscali e contributivi. Un’indagine effettuata dalla Guardia di Finanza di Arezzo ha portato all’individuazione di 136 lavoratori, impiegati nell’assistenza agli anziani, totalmente al nero e di 165 rapporti di lavoro irregolari.

Denunciati i responsabili di due società che operavano dietro il paravento della cooperativa, multe per oltre due milioni di euro.

Le pagheranno? O anche questi andranno a formare quel famoso ‘monte crediti’ che il governo abusivo dice di vantare, ma che non incasserà mai?



   

 

 

1 Commento per “Cooperativa di badanti a nero, denunciati i responsabili di due società”

  1. perche’ c’e’ qualche comune mortale che puo’ pagare una multa cosi’?

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -