Per la Coldiretti le persone in sovrappeso in costume da bagno sono senza pudore

dieta10 magg – Sono 4.068.250 le persone che in Italia sono state costrette a chiedere aiuto per mangiare nel 2013, con un aumento del 10 per cento sull’anno precedente. Alla mensa dei poveri 4 su 10 sono italiani. Lo racconta un’inchiesta di Repubblica. Nel solo 2013 i pasti forniti dalle mense di una miriade di associazioni di volontariato sono stati oltre quattro milioni.

La povertà è vera, reale, diffusa anche in quelle zone che solo fino a qualche anno fa erano il simbolo del benessere e dell’Italia produttiva.

In Italia 4,1 milioni di persone chiedono aiuto per mangiare

Di che cosa si preoccupa dunque la Coldiretti? Delle persone in sovrappeso che si scoprono senza pudore

Con l’arrivo finalmente del caldo vero sono purtroppo bocciati sulle spiagge alla prima prova costume quasi la meta’ degli italiani (46 per cento) che risultano sovrappeso (35,6 per cento) o addirittura obesi (10,4 per cento), nonostante la crisi abbia ridotto i consumi anche nell’alimentare. E’ quanto emerge – riferisce una nota – da una analisi della Coldiretti (ovviamente a spese dei contribuenti) in occasione del primo weekend di sole sui litorali di tutta la penisola.

La situazione e’ dunque drammatica per tutti anche perche’ – precisa Coldiretti – i segnali non sono incoraggianti neanche nelle giovani generazioni con il 26,9 per cento di ragazzi italiani tra i 6 e i 17 anni in eccesso di peso. Le forme generose – sostiene la Coldiretti – non hanno pero’ scoraggiato gli italiani dal godersi il primo assaggio di caldo che ha portato in molti a scoprirsi senza pudore al mare, al lago, in piscine all’aperto o nelle aree verdi delle citta’ e delle campagne.

 



   

 

 

1 Commento per “Per la Coldiretti le persone in sovrappeso in costume da bagno sono senza pudore”

  1. Ma la gente in sovrappeso va a mangiare nelle case di chi ha fatto questa dichiarazione al quanto offensiva?
    Senza pudore è chi mangia a sbafo dalle tasche degli italiani!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -