VIDEO – Ecco cosa accade in Ucraina: questo non sarà mai mostrato sui media mainstream

Gli Stati Uniti insieme ai politici UE / NATO hanno installato (attraverso una violenta rivoluzione artificiale)  un governo filo-fascista in Ucraina e stanno ora cercando di avviare una guerra civile all’interno del paese.

Ucraina Crisi Oggi: la Democrazia catturato in un video (questo non sarà mai visualizzato sul media mainstream)

Cadaveri vengono gettati giu’ da un carro armato

Nel video qui sotto un militante delle forze governative di Kiev spara contro le finestre dell’edificio pubblico in fiamme  impedendo  a uomini e donne  intrappolati di scampare al rogo.


Si intensificano i combattimenti nell’est dell’Ucraina e la Russia ha avvertito che, se non si ferma l’escalation, il conflitto “minaccera’” la pace in tutta Europa. Il presidente dell’Osce, Didier Burkhalter, e’ atteso a Mosca mercoledi’, ma gli sforzi diplomatici rischiano di essere superati dal precipitare degli eventi sul terreno.
A Slavyansk si combatte intensamente e arriva notizia dell’uccisione di quattro militari di Kiev e di una ventina di ribelli, con i miliziani filorussi che stanno indietreggiando.

La Russia, che nega qualsiasi ruolo nei disordini, ha messo in guardia che, se non si mettera’ fine ai crescenti disordini, la situazione minaccera’ la stabilita’ dell’intero continente.
Non solo. Secondo Mosca, le forze “ultranazionaliste, estremiste e neonaziste” hanno commesso violazione “di massa” dei diritti umani in Ucraina.

ucraina2

Oggi al presidente russo, Vladimir Putin, e’ stato consegnato un rapporto sulle violazioni dei diritti umani commessi nel periodo compreso tra fine novembre 2013 e fine marzo 2014. Il rapporto accusa gli “ultranazionalisti” ucraini -che secondo mosca controllano il governo di Kiev- di violazioni dei diritti umani su larga scala, violazioni addirittura “di massa”. Adesso, mentre la Nato ha avviato le manovre militari in Estonia, si spera nell’Osce. Il presidente di turno, lo svizzero Didier Burkhalter, incontrera’ Putin a Mosca il 7 maggio e i due discuteranno -ha spiegato berlino dopo il colloquio tra il cancelliere Angela Merkel, e il capo del Cremlino- i termini per avviare un “dialogo nazionale” grazie alla mediazione proprio dell’Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa: sarebbe una sorta di conferenza di pace, da temere sempre a Ginevra. La prima, quella del 17 aprile, e’ finita in un nulla di fatto. (AGI) .

Ucraina, Renzi senza vergogna: forte sostegno al governo di Yatseniuk

ITALY-UKRAINE-DIPLOMACY-RENZI-YATSENYUK26 apr 2014 – Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha incontrato questa mattina a Palazzo Chigi il premier ucraino Arseny Yatseniuk, esprimendogli “forte sostegno da parte dell’Italia al processo di riforme politiche ed economiche portate avanti dal governo di Kiev”. Lo rende noto un comunicato da Palazzo Chigi. Il ricatto: La dittatura di Kiev chiude […]



   

 

 

2 Commenti per “VIDEO – Ecco cosa accade in Ucraina: questo non sarà mai mostrato sui media mainstream”

  1. mentre noi abbiamo il massone renzi, comunista che litiga con PUTIN, così l’ inverno prossimo, probabilmente dovremo rimanere senza metano…grazie bastradi politicanti..spero non vedrete il 2015 vivi!!

  2. Leggo: ! E’ quasi incredibile che oggi chi ha sempre deprecato il “Fascismo” si adoperi a riesumarlo. E’ alquanto strano che i bombardamenti di Kiv vengano giustificati in quanto il Governo deve tutelare il proprio territorio e sovranità; ma ciò non è concesso in Siria ad Assad che combatte contro veri “Mercenari”, come hanno dimostrato i fatti! Sarebbe questa la libertà ed autodeterminazione dei Popoli, secondo il criterio americano? Se ci verrà tolto il rifornimento del gas, chi provvederà e quando a rimpiazzare la Russia? Auguriamoci che vinca il buon senso e che si lasci decidere al Popolo con chi stare!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -