Londra: dice “il matrimonio è tra uomo e donna”, licenziata puericultrice

sarah23 apr – Una puericultrice cristiana è stata licenziata per cattiva condotta da un asilo di Londra dopo aver spiegato gli insegnamenti della Bibbia in tema di omosessualità, rispondendo alla domanda di una collega.
Sarah Mbuyi lavorava presso l’asilo nido Newpark Childcare di Highbury (Londra) da aprile 2013. Aveva stretto un buon rapporto di amicizia con una collega lesbica, con la quale conversava spesso sul significato dell’essere cristiani.

Ce lo racconta novaeterrae

Il fatto
A gennaio 2014, la collega inizia un altro confronto con Sarah sul Cristianesimo. La donna afferma il proprio dispiacere per non poter sposare la compagna per colpa della Chiesa, e afferma che, secondo lei, Dio accetta l’omosessualità.
Ecco il racconto di Sarah: “Quando ho affermato che nessun Dio non accetta l’omosessualità, ma ti ama e ti accoglie così come sei, la mia collega si è commossa ed è andata a parlare con il mio responsabile”.

“Non l’ho mai giudicata o accusata, quando ha chiesto la mia opinione, ho condiviso l’insegnamento della Bibbia, secondo il quale il sesso tra omosessuali (non le persone omosessuali) è sbagliato. È chiaro che questa affermazione l’abbia offesa e convinta a farmi licenziare, solo perché ho espresso la mia fede cristiana.”

Il licenziamento
A seguito di un’audizione disciplinare unilaterale, durante la quale Sarah è stata accusata ingiustamente di avere dato il via ad una discussione sull’omosessualità, i direttori dell’asilo l’hanno licenziata in tronco per cattiva condotta. [..]



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -