L’Italia regala 200mila euro all’Onu per un monitoraggio satellitare sulla Siria

mogher21 apr – La Farnesina ha deciso di concedere un contributo multilaterale di emergenza di 200.000 Euro a favore dell’Ufficio per il Coordinamento degli Affari Umanitari (OCHA) per finanziare la realizzazione di un progetto di monitoraggio satellitare sulla Siria che consentirà alle Nazioni Unite di controllare l’effettivo adempimento degli obblighi previsti dalla Risoluzione del CdS delle NU nr. 2139 in materia di accesso umanitario.

Il Consiglio di Sicurezza riceverà rapporti periodici sul rispetto del Diritto Umanitario Internazionale e in particolare sull’accesso agli aiuti umanitari da parte della popolazioni siriana che vive nelle aree assediate. Il progetto, finanziato anche con il contributo italiano, verrà realizzato da UNOSAT, programma delle Nazioni Unite che fornisce immagini satellitari avanzate in risposta alle emergenze ed ai disastri naturali.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -