Corteo a Roma, manifestanti trovati con bastoni e picconi

PROTEST

12 apr – Un gruppo di persone, in procinto di recarsi alla manifestazione, che si svolge a Roma, è stato fermato dalla polizia in piazzale del Verano: molte di loro, nel corso dei controlli, sono state trovate in possesso di bastoni e picconi. Sono state identificate e saranno denunciate all’autorità giudiziaria.

E’ partita da Porta Pia la manifestazione degli antagonisti contro l’austerity e la precarietà. Al corteo stanno partecipando i movimenti di lotta per la casa, gli studenti, i neet bloc. I manifestanti, che ora stanno percorrendo corso d’Italia, attraverseranno alcune delle strade del centro della Capitale. Previsto anche l’arrivo di manifestanti No Tav e No Muos.

In piazza sono stati esposti diversi striscioni ‘Roma non si vende casa e reddito per tutti’, ‘Rompere la gabbia dell’Unione europea. contro guerra sfruttamento, privatizzazioni, repressione’. Tutta la zona è presidiata dalle forze dell’ordine.

FERRERO, PRIMA MANIFESTAZIONE CONTRO GOVERNO RENZI – “Questa è la prima manifestazione contro il governo Renzi, che non sta affrontando i problemi reali, ma li sta solo peggiorando”. A dirlo Paolo Ferrero, segretario di Rifondazione Comunista, in piazza per la manifestazione dei movimenti antagonisti. “Renzi – ha aggiunto – sta facendo propaganda, esattamente il contrario di quello che appare. Non si sta superando la precarietà. Onore al merito di chi ha organizzato questa manifestazione rompendo questa ‘cappa’”.

DI VETTA, COLPIREMO PALAZZI POTERE IN MANIERA COLORATA – “Oggi vogliamo arrivare sotto al ministero del Welfare e colpire i palazzi del potere in maniera colorata e rumorosa“. Ad annunciarlo Paolo Di Vetta, uno dei leader dei Movimenti di lotta per la casa. “Oggi in piazza -ha aggiunto Di Vetta- c’è il Paese che lotta: siamo riusciti a mischiare soggetti diversi senza partiti politici”. adnk



   

 

 

1 Commento per “Corteo a Roma, manifestanti trovati con bastoni e picconi”

  1. tutta roba di facciata, la locandina citava meticci antirazzisti . era una manifestazione per dare la casa agli stranieri. Gli altri slogan li han messi per cercar di raccattare un pò di gente in più

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -