Europee, sindaco di Lampedusa candidata “Me lo ha chiesto Renzi”

nicolini

 

7 apr – Il sindaco di Lampedusa, Giusi Nicolini, si candiera’ alle prossime Elezioni Europee con il Pd di Matteo Renzi. A confermarlo all’Adnkronos e’ lo stesso sindaco, che spiega: “Me lo ha chiesto il premier Renzi – dice – non potevo dire di no”. Per tentare di ‘convincerla’ il Presidente del Consiglio ha oggi inviato sull’isola di Lampedusa Davide Faraone, siciliano, e componente della segreteria Pd.

Con ogni probabilita’ Nicolini sara’ capolista della circoscrizione Sicilia-Sardegna. “Mi candido per rafforzare il ruolo di Lampedusa – racconta il sindaco – Non lascero’ mai sola quest’isola. Mettero’ tutto il mio impegno per fare in modo che Lampedusa possa incidere sulle politiche del Mediterraneo”.

Gia’ in passato Renzi, subito dopo l’elezione a segretario del Pd, aveva chiesto a Nicolini di fare parte della sua squadra ma lei aveva declinato per dedicarsi a Lampedusa. Giusi Nicolini e’ sempre stata in prima linea nell’emergenza immigrati sull’isola. “Faro’ questa battaglia per Lampedusa”, dice il sindaco. adnk



   

 

 

1 Commento per “Europee, sindaco di Lampedusa candidata “Me lo ha chiesto Renzi””

  1. Marcello Sanna

    Più che altro si è data da fare per pompare denaro pubblico nelle casse delle coop rosse che lucrano col business dei clandestini.
    La mafia impallidisce di fronte ai ladroni rossi !

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -