Boldrini contro il M5s: “Basta ritenersi migliori e superiori”

boldrini29 mar – La presidente della Camera, Laura Boldrini, si considera delusa da “chi poteva dare un apporto determinante per il cambiamento e invece non l’ha fatto”: “Non entro nelle dinamiche del Movimento 5 stelle ma penso che la politica non consista nel sentirsi migliori o superiori agli altri. Così non ci si mette mai in gioco”, dice in un’intervista al “Messaggero” aggiungendo che la politica “è trovare un terreno comune nell’interesse dei cittadini. Il che non significa inciucio”.

In aula, dice ancora Boldrini, “il confronto aspro ma civile è un segno di democrazia. Se scade nel turpiloquio non lo è più. Per chi come me è nuova alla politica, ogni giorno è un giorno in salita perchè purtroppo chi ha fatto politica prima di noi non l’ha fatto nel migliore dei modi”. “Accettare l’antipolitica, però, significa accettare la sconfitta. Questo Paese non ha bisogno dello sfascio, dell’anno zero. Le cose si possono cambiare dal di dentro e si può fare giorno dopo giorno”.



   

 

 

2 Commenti per “Boldrini contro il M5s: “Basta ritenersi migliori e superiori””

  1. Bè se ci sono dei migliori vorrei saperlo chi sono? inoltre i precedenti politici non l’ha fatto nel migliore dei modi ma per favore!!!!!!!!!

  2. Ma ti senti quando parli? Tu se la prima anti democratica in Italia, tu che con la tua ghigliottina hai regalato 7,5 milioni alle banche….tu vero saresti la democratica? Aahahhahaha mi fai ridere!!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -