Terrorismo: bombe nelle scarpe, allarme sui voli verso gli Usa

terror

Saajid Muhammad Badat, foto telegraph

 

19 feb. – Un allarme terrorismo nei cieli americani e’ stato diffuso dal Dipartimento della sicurezza Usa. Lo riferisce Nbc news, spiegando che secondo informazioni di intelligence “molto credibili” la minaccia puo’ arrivare, “a partire da oggi”, da esplosivi nascosti nelle scarpe o in alcuni tamponi su voli diretti negli Usa.

Il Department of Homeland Securityamericano (Dhs) ha emanato un’allerta alle compagnie aeree peruna potenziale minaccia alla sicurezza sui voli. I funzionari americani ritengono possibili, sulla base di recentirapporti di intelligence, attacchi ad aerei passeggeri tramite l’uso di esplosivi nascosti nelle scarpe. Le compagnie aeree sono dunque tenute a prestare particolareattenzione alle scarpe dei propri passeggeri, i quali potrebbero subire maggiori controlli attraverso perquisizioni e l’uso dibody scanner.

L’allerta esorta anche le compagnie aeree a dotare il personale responsabile dei controlli di tamponi per ilrilevamento di esplosivi e usarli per le scarpe indossate dai passeggeri o trasportate nei loro bagagli a mano. Particolare attenzione deve essere dedicata ai voli che provengono dall’estero. I funzionari spiegano che la minaccia non è mirata a una particolare compagnia aerea, o Paese; l’allerta non fa riferimento nemmeno a un periodo di tempo particolare: non ci sono nemmeno indicazioni riguardo a possibili specifici complotti. Il livello d’allerta è stato definito comunque “moderato”. La minaccia – secondo gli ufficiali – è correlata alle Olimpiadi di Sochi.

Testimoniando al processo di New York, un pentito di al- Qaeda, (genero di Osama bin Laden), ha detto in tribunale che 4-5 uomini malesi stavano progettando di prendere il controllo di un aereo , con una bomba nascosta in una scarpa per far saltare e aprire la porta della cabina di guida .

Gli esperti di sicurezza hanno detto che le prove fornite da un terrorista britannico condannato erano ” credibili” . Il pentito ha detto di aver incontrato alcuni jihadisti malesi – uno dei quali era un pilota – in Afghanistan e di aver dato loro una bomba scarpa da utilizzare per prendere il controllo di un aeromobile .



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -