Ungheria, accordo con Mosca: 10 mld di euro e una nuova centrale nucleare

 

orban7 febbr – La maggioranza governativa ungherese, con l’appoggio della destra, ha approvato l’accordo, firmato il 14 gennaio a Mosca dal premier Viktor Orban, sulla costruzione di una nuova centrale nucleare.

In base alle intese i russi costruiranno due nuovi reattori in aggiunta ai 4 esistenti a Paks e accorderanno un credito di 10 miliardi di euro, per un valore pari all’80% del progetto. La linea del credito russo ha un valore pari al 10% del Pil ungherese.

I verdi, la settimana scorsa, avevano provato a lanciare un referendum sulla questione, ma l’ufficio nazionale elettorale controllato interamente dal partito di governo, ha respinto l’iniziativa con scuse formali.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -