Immigrati, Mauro: cittadinanza a chi presta servizio nelle forze armate

forze28 dic – “Cittadinanza in cambio del servizio militare”, è questa la proposta del ministro della Difesa, Mario Mauro, intervistato dal quotidiano ‘Libero’. “Si faccia una piccola modifica alla Costituzione italiana e si dia la possibilità agli immigrati di poter entrare nelle forze armate”, spiega il ministro.

“Oggi si può fare il militare solo se si è cittadini italiani. Bisognerebbe fare come negli Stati Uniti dove, se si presta servizio nelle forze armate per un certo periodo, si è agevolati nel conseguimento della cittadinanza”.



   

 

 

2 Commenti per “Immigrati, Mauro: cittadinanza a chi presta servizio nelle forze armate”

  1. Io non caposco come può un ministro della difesa ipotizzare una cosa simile .
    1° ) perchè non abbiamo bisogno di arruolamenti di “ASCARI” visto che il ns. Esercito deve ulteriormente ridimensionarsi!!
    2° ) Perchè lede i nostri diritti di cittadini Italiani che hanno il diritto di arruolarsi avendo vissuto sino alla maggiore età da cittadini di questo stato!!
    3° ) Perchè questro Ministro non è stato eletto ma nominato, quindi secondo costituizione è decaduto come tutti i politici e così il Presidente della Repubblica…
    4° ) Perchè come Italiano che ha giurato alla Bandiera, sono TREMENDAMENTE INCAZZATO!!!

  2. @ Bruno DeMartino – E’ facile da capire. Il nostro esercito non serve per difenderci; le guerre tradizinali non si fanno piu’ e comunque dobbiamo accogliere gli immigrati per diventare un Paese multietnico. Hanno invece bisogno di Forze armate mercenarie e per lo piu’ straniere per poter procedere a repressioni spietate qualora gli Italiani tentassero di ribellarsi.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -