Immigrati, Letta: mi impegnerò su riforma ius soli per i figli degli immigrati

letta-kyenge

23 dic – “Io sono sempre stato convinto che una normativa diversa sulla questione dello ius soli sia necessaria”. Così il presidente del Consiglio, Enrico Letta, nella conferenza stampa di fine anno. “Rivendico – ha aggiunto Letta – il fatto che io ho scelto di avere una ministro dell’Integrazione, e una ministra nella persona di Cecile Kyenge, quindi, per quanto mi riguarda, proporrò e lavorerò perché una riforma in questo senso della cittadinanza faccia parte del contratto di programma di Governo che scriveremo insieme a gennaio”.

Letta ha peraltro sottolineato che ormai “i nostri figli” a scuola vanno in classi, come un “caleidoscopio”, con bambini figli di stranieri, e ciò rappresenta una “opportunità”.
Ad ogni modo, ha concluso Letta, quello della riforma della cittadinanza dei figli di immigrati “sarà uno dei punti qualificanti sui quali personalmente mi spenderò”.



   

 

 

2 Commenti per “Immigrati, Letta: mi impegnerò su riforma ius soli per i figli degli immigrati”

  1. Tu vedi che I….. sto bugiardo siete senza vergogna, non avete speso una parola per gli Italiani in grave difficolta e per quei poveri cittadini Italiani morti che avete sulle vostre coscienze, tutti i santi giorni non fate altro che parlare degli stranieri che non sapete chi realmente sono e che intezioni hanno B…..i !!!

  2. ma questo è pazzo da legare

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -