50 immigrati soccorsi al largo di Marettimo

barc30 nov – Cinquanta immigrati che viaggiavano su una barca in ferro di circa 10 metri sono stati soccorsi ieri al largo di Marettimo nel trapanese. Nel pomeriggio con una segnalazione al numero 1530 un uomo, dichiaratosi di origini tunisine, ha informato gli uomini della Guardia Costiera della presenza, a 16 miglia a sud di Marettimo, di un barcone con una cinquantina di persone a bordo, che navigava in precarie condizioni.

Successivamente la Guardia Costiera di Palermo, ha inviato sul posto una motovedetta della Capitaneria di porto di Trapani ed una della Polizia Penitenziaria di Favignana e in aggiunta anche un aereo della Guardia Costiera di Catania ed un elicottero dell’Aeronautica Militare. Alle ore 14.48 la barca è stata individuata dall’elicottero dell’aeronautica militare e alle 14.55 è stata intercettata dalla Motovedetta della Guardia Costiera CP849 che ha proceduta a trasbordare i migranti.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -