L’Europa si sveglia, Irlanda: tolta bimba a Rom che non potevano provare la sua identità

piangDublino, 22 ottobre 2013 – La polizia irlandese ha tolto ad una famiglia Rom che vive ad ovest di Dublino la custodia di una bambina scoperta dagli agenti presso il domicilio dove risiede la famiglia, nel quartiere di Tallaght. La polizia ha trovato sul posto vari minori, tra cui la bimba di 7 anni circa, bionda con gli occhi azzurri, secondo l’emittente pubblica RTE.

I presenti hanno assicurato alla polizia di essere i genitori biologici della piccola ma le spiegazioni e la documentazione fornite non sono risultate convincenti e per questo e’ stato deciso di affidarla in custodia ai servizi preposti, che avrebbero gia’ compiuto alcuni passi presso la Giustizia del paese per ottenere l’affido temporaneo.

La bambina sarebbe risultata in buone condizioni fisiche ed al momento non e’ previsto che venga sottoposta al test del Dna. Il caso segue di pochi giorni quello del ritrovamento di una bimba di eta’ compresa tra i 5 ed i 6 anni in Grecia in un campo Rom presso una coppia attualmente agli arresti. (Adnkronos/Dpa)

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “L’Europa si sveglia, Irlanda: tolta bimba a Rom che non potevano provare la sua identità”

  1. L’Irlanda! non qui da noi!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -