Bergamo: rissa tra immigrati, dottoressa accorre e viene uccisa

amb9 set. – Due persone sono morte e sei sono rimaste ferite, in seguito a un ‘incidente’ stradale, ieri sera, poco prima delle 23, a Chiuduno, nella bergamasca.
Secondo le prime informazioni, si e’ trattato di un investimento ‘voluto’. Le persone coinvolte, tutti immigrati, precedentemente avevano avuto una rissa, e alcune erano in stato di ubriachezza. La rissa sarebbe poi degenerata. E un uomo, gia’ fermato e portato in caserma, si sarebbe messo alla guida della sua auto e avrebbe travolto un uomo e una donna uccidendoli.

Le due persone morte, secondo quanto si apprende sono state investite intenzionalmente da un’auto. E altre due sono rimaste gravemente ferite. Le vittime sono Eleonora Cantamessa, 44 anni, ginecologa di Trescore Balneario (Bg) che lavorava alla clinica Sant’Anna di Brescia, e un immigrato indiano. E’ successo tutto nella tarda serata di ieri con quello che pare un regolamento di conti fra immigrati indiani o pakistani

. Questa la dinamica accertata: quattro di loro su una Volkswagen Golf ne hanno bloccato altri due che erano su un’Audi scura, e, armati di spranghe, hanno colpito prima la vettura, poi il conducente e il passeggero. Uno dei due e’ morto. In pochi minuti sul posto si sono fermate diverse persone. La dottoressa, che passava in auto, si e’ fermata per soccorrere i due aggrediti. Ma a questo punto la Golf e’ ritornata indietro a grande velocita’ piombando sul gruppo di persone, ha investito e ucciso il medico, e ferendo gravemente almeno altre due persone.

Condividi

 

2 thoughts on “Bergamo: rissa tra immigrati, dottoressa accorre e viene uccisa

  1. Ma perchè soccorerli? Io li avrei lasciati li….che se la vedessero tra di loro!!!
    Animali sono, animali restano!!!

Comments are closed.