Sua maestà Boldrini si fa rifare la carta intestata che non le piace

boldra7

22 ago – “Quando scende le scale della Camera il presidente Boldrini sembra che si creda una Wanda Osiris, una sorta di guardatemi ma non toccatemi. Ma se fossi in lei, invece di puntare lo sguardo in alto come le dive del cinema muto, mi occuperei degli sprechi alla Camera, ai quali anche lei ha dato un contributo. Mi riferisco alla carta intestata che ha fatto stampare, perché non le va bene quella con scritto “Il Presidente” e ha voluto a tutti i costi fogli intestati con la dicitura “La Presidente”.

Lo ha detto l’onorevole Gianluca Buonanno, ospite del programma KlausCondicio condotto da Klaus Davi, in onda su Youtube e visibile al link . “Non solo, voglio qui denunciare che nell’indifferenza totale del Presidente Boldrini anche perché presenzia in aula solo se ci sono telecamere, le luci di tutto il palazzo della Camera rimangono accese tutti i giorni 12 ore al giorno, senza che la Signora si sia minimamente preoccupata di attuare un piano di risparmio energetico.”



   

 

 

12 Commenti per “Sua maestà Boldrini si fa rifare la carta intestata che non le piace”

  1. la nuova carica le ha dato alla testa………………..
    E’ come un virus…………………
    Speriamo che il M5S ne sia immune.
    Eppure, non mi sembrava cosi’ quando, se pur a suo modo, viveva tra persone normali.
    Che ci sta a fare li’……………….non mi rappresenta ne e’ stata eletta dal popolo ma dai suoi colleghi parlamentari…………..
    Prende lo stipendio dalle mie tasse.
    Da un certo punto di vista sono io il suo datore di lavoro e ne proporrei il licenziamento.
    Mi propongo io, a 1500 euro al mese……………………………….
    Di sicuro, peggio non posso fare e, quella somma e’ alta per me, mai avuto un mensile so pra i 1200.
    E in quanto al mio look ( come da profilo) e’ di grande garanzia ( qui non si puo’ vedere, ma ho i capelli lunghissimi) e serieta’, dal momento che e’ ormai scientificamente provato che siamo stati invece fottuti da persone col capello a posto, in giacca e cravatta.

  2. dire “la presidente” è un errore in quanto le professioni non si coniugano al femminile. maschilista finchè si vuole ma per ora la grammatica italiana dice così. ma poveretta è solo una figlia di papà viziata……

    • Brava Lucy, purtroppo il livello culturale di molti parlamentari e’ ai minimi termini, senza dimenticare che il delirio di onnipotenza completa il degrado…

    • Veramente il notissimo, nonché bravissimo, prof. Sabatini afferma l’esatto contrario.

  3. Purtroppo con le quote rosa vengono messe in poltrone di potere femministe totalmente inadeguate

  4. La Boldrini continua a dimostrarsi una demente. Grazie Bersani (a proposito dove e’ sparito?) per averla oluta reidente (la preidente) della camera

  5. Giuseppe Ummarino

    La “sciureta” Boldrini non ci sta d essere considerata “figlia di papa´ viziata” come affermato da Lucy . Sostiene di provenire da una famiglia popolare, quasi abbiente: persino il loro maggiordomo era povero.

  6. Quando c’era la Pivetti presidente che faceva finanziare le fiction della sorella dove era Imola oggi?

  7. Piuttosto chi è quel cane che le ha rifatto naso, occhi – lifting totale- ? bisognerebbe stigmatizzare il chirurgo. 🙁

  8. Rimandatela a scuola di italiano. Poverino non ha colpa, la colpa è di chi la votata.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -