Ancora proteste al Cie Gradisca, immigrati sul tetto

GRADISCA D’ISONZO (GORIZIA), 17 AGO – Circa venti immigrati sono saliti sul tetto del Cie di Gradisca d’Isonzo dove stanno inscenando una protesta urlando sloganLa protesta degli immigrati irregolari rinchiusi nella struttura è concomitante con una manifestazione organizzata all’esterno del Cie da associazioni e movimenti politici che ne chiedono la chiusura. La situazione è controllata da Polizia e Carabinieri in tenuta antisommossa.



   

 

 

3 Commenti per “Ancora proteste al Cie Gradisca, immigrati sul tetto”

  1. Politici imbelli e buonisti con il soldi degli altri, passeranno alla storia per aver distrutto l’Italia stiamo per essere sommersi dalla marea umana (l’ Africa ho 800.000 di abitanti) e non fanno niente anzi godono della loro ottusa umanita’, con pensionati Italiani alla fame costretti a pagare tutto, mentre danno soldi ai nuovi barbari sicuri che qui saranno mantenuti a sbafo

  2. sul tgr friuli v g della rai hanno fatto vedere i poliziotti e carabinieri come guardie naziste e hanno intervistato queste organizzazioni buoniste tanto profit vergogna alla rai fate parlare tutti ,rai serva vi paghiamo noi!

  3. Non posso che essere d’accordo con Franco e Giorgio, aggiungerei che stanno devastando l’Italia e la Signora Kyenge ci rifischia pure, che noi siamo razzisti loro sono i veri razzisti e barbari compreso tutto il PD, che ca22o devono protestare, quanto protestano li rimetti sui barconi con cui sono venuti e li riporti al largo dalle nostre coste e che se li prendessero Malta ma datosi che sono persone intelligenti li lasciano a noi Italiani tanto i nostri governanti non pagano li fanno pagare a noi, fuori dai marroni tutti.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -