Sindaco di Cavriglia “Il Cavaliere venga da noi a svolgere servizi sociali”

Condividi

 

cavriglia

3 agosto 2013 – “Dove sconterà la condanna Berlusconi? Ci pensiamo noi…”. Il sindaco di Cavriglia Ivano Ferri non ci ha pensato due volte, facendo leva probabilmente anche su una comunità, quella che egli rappresenta, da sempre di sinistra. Domiciliari o servizi sociali? E nel secondo caso dove?

Mentre Silvio Berlusconi ragiona su come scontare la sua pena, dopo la sentenza su Mediaset, il sindaco valdarnese ha proposto all’ex presidente del Consiglio di rendersi utile nel suo Comune, svolgendo attività socialmente utili. L’ironico post è comparso su Facebook nella bacheca del primo cittadino, che ha scritto: “Alla luce della sentenza Mediaset e con lo spirito di collaborazione fra istituzioni, nel caso il condannato Silvio Berlusconi chieda l’affidamento ai servizi sociali l’amministrazione comunale di Cavriglia si rendera’ immediatamente disponibile ad accoglierlo affinche’ possa serenamente scontare la pena svolgendo attivita’ socialmente utili. Abbiamo anche gia’ individuato il settore di attivita’ nel quale potrebbe essere felicemente collocato”

lanazione.it/arezzo

Condividi l'articolo

 



   

2 Commenti per “Sindaco di Cavriglia “Il Cavaliere venga da noi a svolgere servizi sociali””

  1. il sogno di mari

    Che faccia tosta peròòò venga lei da noi risolviamo il problema subito con una bella zappetta in mano insieme a Prodi.. che effetto fa?

  2. Ti piacerebbe eh? Sai quanti turisti. Mi dispiace niente da fare sei di sinistra.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -