Kyenge querelata per istigazione a delinquere e vilipendio alla nazione

QUERELA CONTRO CECILE KYENGE PER VILIPENDIO NAZIONE, ISTIGAZIONE A DELINQUERE, PROPAGANDA ED APOLOGIA SOVVERSIVA O ANTINAZIONALE di Orazio Fergnani

kyenge

22 lug – Una denuncia formale è stata presentata nei confronti del ministro dell’integrazione proprio sulla base di questa (ed altre) incriminazioni. Ella è accusata dal movimento Alba mediterranea, che deposita la querela a nome del suo presidente Orazio Fergnani, accusando Kyenge di:

1)                  Favoreggiamento dell’immigrazione clandestina

2)                  Concorso formale in reato continuato (art.81 c.p.);

3)                  Pene per coloro che concorrono nel reato (art.110 c.p.);

4)                  Circostanze aggravanti (art.112 c.p.);

5)                  Propaganda ed apologia sovversiva o antinazionale (art.272 c.p.);

6)                  Vilipendio della Repubblica delle Istituzioni costituzionali, etc., (art.290 c.p.);

7)                  Vilipendio della Nazione italiana (art.291 c.p.);

8)                  Istigazione a commettere alcuno dei delitti … (art.302 c.p.);

9)                  Pubblica istigazione e apologia ….. (art.303 c.p.);

10)              Abuso d’uffico (art.323 c.p.);

11)              Omissione di atti d’ufficio (art.328 c.p.);

12)              Istigazione a delinquere (art.414 c.p.);

13)              Istigazione a disobbedire alle leggi (art.415 c.p.);

14)              Falsità materiale commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici (art.476 c.p.);

15)              Falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici (art.479 c.p.);

16)              Tratta e commercio di schiavi (art.601 c.p.);

17)              Ed eventuali altre fattispecie di reato che venissero rilevate nel corso delle indagini.

Le persone offese vengono identificate nella Repubblica italiana, tutti i Cittadini italiani e la Nazione italiana.

Tutti i riferimenti li trovate qui >>>



   

 

 

1 Commento per “Kyenge querelata per istigazione a delinquere e vilipendio alla nazione”

  1. Se vengono applicate come minimo si becca 1000 anni di galera e poi l’espulsione dal paese

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -