Prodi: tutti i parlamentari dovrebbero sfiduciare Calderoli

prodi

16 lug – Romano Prodi non ha dubbi: «Una democrazia intesa come spazio neutrale dove ognuno dice ciò che gli pare sarebbe un non luogo – dice -. La democrazia valuta, seleziona, regola e interviene a ripristinare l’equilibrio quando qualcosa o qualcuno lo rompe : devono, dovrebbero essere i colleghi parlamentari tutti, di sinistra di centro e di destra, a sfiduciare uno che dice le cose che ha detto Calderoli.

A meno che non ritengano che le parole non contino più nulla. Ma se questo pensano, sappiano che da questo momento in poi anche la coesione sociale e la convivenza di base sono messe a rischio». (ilmattino)

Condividi l'articolo

 



   

10 Commenti per “Prodi: tutti i parlamentari dovrebbero sfiduciare Calderoli”

  1. sergio letizia

    Grandissimo criminale traditore, l’intero popolo italiano dovrebbe prima sputarti in faccia, poi chiedere l’ergastolo ai lavori forzati ed in isolamento diurno e notturno in un carcere duro di massima sicurezza, dopo averti espropriato di ogni bene personale e familiare, a titolo di indennizzo per tutti i tuoi vergognosi crimini compiuti contro il popolo italiano e quello degli altri popoli europei mediterranei……e consegnare alla storia il massimo disprezzo per la tua rivoltante persona…..

  2. Prodi, si chiama libertà di pensiero e di parola…..cosa che ormai qui in Italia ci state vietando….Tutti hanno dei soprannomi..chi belli, chi brutti…ma dare un soprannome non significa essere razzisti…

  3. È come mai lui prodi c’è ancora?

  4. Mario Marletta

    Plotone d’esecuzione per questo nemico pubblico di tutte le genti d’Italia. Senza processo e per diretta volontà popolare.

  5. questo ogni tanto riciccia, quello che hai fatto tu agli Italiani, con l’euro mal fatto, come lo chiami? per me è molto più grave della battuta di Calderoli. A proposito come ti chiamano? a già MORTADELLA

  6. Occorrerebbe che i sinistri (io li ho votati fino a poco tempo fa, prima dell’inciuciamento universale) si occupino di non fare eguaglianza sociale sui bisogni degli italiani, in primo luogo. Poi che venga fatta una resa dei conti sul miraggio dell’euro-sfascio.

  7. Perchè non si avvia definitivamente a ca….are??
    E’ veramente un ebete..!!!

  8. Peccato che se è uno di sinistra a fare una battuta non si indigna nessuno… Chiamasi COERENZA quella ke manca a voi comunisti caro Prodi.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -