Turchia: disappunto per le parole del Papa su genocidio armeno

papa9 giu – Le autorita’ turche avrebbero espresso il loro “disappunto” per le recenti parole di papa Francesco, che in un incontro con una delegazione guidata dal patriarca di Cilicia degli Armeni, Nerses Bedros XIX Tarmouni, il 3 giugno scorso ha parlato della strage di armeni in Turchia all’inizio del Novecento come del “primo genocidio del ventesimo secolo”. Fonti diplomatiche turche citate dal sito del quotidiano Hurriyet hanno affermato che “il ministero turco degli Esteri ha comunicato il suo punto di vista e ha espresso il suo disappunto sia all’ambasciata (della Santa Sede, ndr) ad Ankara, che al Vaticano a Roma”.

Gia’ nel 2006, da cardinale, Francesco aveva fatto riferimento alla strage degli armeni – che Ankara non ha mai riconosciuto come un piano deliberato di genocidio – e chiesto al governo turco di riconoscerla come “il crimine piu’ grave commesso dalla Turchia ottomana contro il popolo armeno e contro tutta l’umanita’”.



   

 

 

1 Commento per “Turchia: disappunto per le parole del Papa su genocidio armeno”

  1. Roberto Gaspari

    bravo Papa Francesco I°così si fa

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -