Wwf: servono 1,6 miliardi di euro all’anno per 20 anni

euro2 giu – Combattere la cementificazione selvaggia e riqualificare le aree degradate o abbandonate. Questo lo spirito di ‘Riutilizziamo l’Italia’, il convegno nazionale del WWF che apre oggi i battenti all’universita’ Roma Tre e che domani consegnera’ al ministro dell’Ambiente Andrea Orlando una nuova proposta di legge contro il consumo di suolo.

Gli italiani hanno pagato 717 MILIARDI di “tasse verdi” in 10 anni. Dove sono finiti?

Legambiente: nel 2011 gli italiani hanno pagato 43,9 mld di tasse verdi, ma è poco

BusinessEurope: le ‘tasse verdi’ hanno penalizzato le industrie europee

Intanto l’associazione del Panda ha lanciato un vero e proprio ‘manuale’ di difesa del territorio. La richiesta e’ quella di ”aprire in Italia il piu’ grande cantiere di recupero e riuso delle aree urbane e degli edifici abbandonati o sottoutilizzati; un Piano di manutenzione del territorio e di adattamento ai cambiamenti climatici per il quale viene calcolato sarebbero necessari 1,6 miliardi di euro all’anno per 20 anni”. Inoltre, una spinta da oltre 300 milioni di euro l’anno potrebbe arrivare grazie all’ecobonus. Ma non si ferma l’azione del Wwf; c’e’ anche un appello ‘No al consumo, si’ al riuso dell’Italia’ che puo’ esser firmato da tutti i cittadini.



   

 

 

1 Commento per “Wwf: servono 1,6 miliardi di euro all’anno per 20 anni”

  1. crisi economica

    sì certo, in un momento di crisi come questo che stiamo subendo pensiamo a quello che impone il wwf , invece che a demolire tutte le leggi inique e la burocrazia idiota e le banche ladrone che ci hanno portato a questo punto

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -