No muos: buddista si arrampica su un’antenna della base Usa

nomuos22 apr. – Un uomo di religione buddista, per protesta contro il Muos, sistema di comunicazioni satellitari della Marina degli Usa, ha violato la zona militare di contrada Ulmo a Niscemi (Caltanissetta) e si e’ arrampicato in cima a una delle 41 antenne delle base.

Sempre in mattinata, quattro attivisti No Muos si sono stesi sulla strada per impedire il passaggio di un convoglio dioperai e soldati americani. La polizia li ha spostati di peso per lasciare transitare i mezzi. I lavori de Muoso sono sospesi fino al 31 maggio, in virtu’ di un accordo siglato a Palazzo Chigi, in attesa dei risultati di uno studio sugli efetti delle onde radar sulla popolazione e sull’ambiente. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -