I primi ddl dei grillini: nozze gay, omofobia e transfobia

grillini8 apr – Il contenuto dei ddl –  La prima delle tre proposte, quella principale, è l’introduzione dell’articolo 91, che riconosce il matrimonio egualitario tra coppie dello stesso sesso.

Di più. In base al provvedimento, i figli di un coniuge verranno riconosciuti come figli dell’altro coniuge “anche quando il concepimento avviene mediante il ricorso a tecniche di riproduzione medicalmente assistita, inclusa la maternità surrogata”.

Gli altri due ddl riguardano l‘omofobia e la transfobia, che i grillini propongono di punire con pene fino ai quattro anni. Riguardo i transessuali, poi, la proposta prevede anche di riconoscere per via legislativa loro le modifiche di genere.

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “I primi ddl dei grillini: nozze gay, omofobia e transfobia”

  1. Questo NON va assolutamente bene!! Queste posizioni non le avevano mai esternate nella loro campagna elettorale!!…vedi un po’ che sorpresacce!!!.. così alle prossime elezioni molti elettori,ci penseranno due volte…

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -