Svezia: troppi immigrati, ora serve una stretta

Condividi

 

svezia

STOCCOLMA, 2 FEB – In Svezia ci sono troppi immigrati e servono leggi piu’ severe per ridurre il numero di persone che entrano nel paese. Lo ha detto il ministro dell’Immigrazione, Billström, in un’intervista al Dagens Nyheter.

”Oggi, la Svezia è il paese UE che accetta il maggior numero di immigrati. Questo non può durare”, ha detto Billström esponente del partito di centro destra di maggioranza, spiegando di essere stato incaricato di trovare il modo di ridurre il numero di immigrati che entrano nel paese. ansa

Condividi l'articolo

 



   

3 Commenti per “Svezia: troppi immigrati, ora serve una stretta”

  1. Antinio Calise

    Per Piero….mi potrebbe spiegare cortesemente che vuol dire secondo lui stato sociale….

  2. @piero…credo che lo stato sociale sia proprio tu a non sapere cosa sia e di conseguenza le ‘idiozie’ sei proprio tu a scriverle

  3. Ovviamente, un’idiozia del genere non poteva che venire da destra…
    A testimoniare che la destra, sia essa in Italia, sia in un Paese avanzato come la Svezia, non abbia la minima idea di cosa sia lo stato sociale e sia capace solo di sparate populiste come questa.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -