Siria, Terzi: sostegno politico ed economico a forze che si oppongono ad Assad

20 nov – L’Italia “intende rafforzare ulteriormente il sostegno politico ed economico alle forze che si oppongono al regime di Assad”: lo ha detto il ministro Giulio Terzi congratulandosi personalmente con il presidente della nuova “Alleanza”, Moaz Al Khateeb, e con il vice presidente Riad Seif, raggiunta a Doha fra le diverse formazioni dell’opposizione in Siria.

Tra gli obiettivi dell’intesa, nessun “dialogo o negoziati con il regime, la formazione di un governo provvisorio, dopo aver ottenuto un riconoscimento internazionale; la convocazione di un “congresso generale nazionale dal momento della caduta del regime”, mentre la “coalizione” ed “il governo provvisorio” si scioglieranno, su decisione della coalizione, dopo lo svolgimento del congresso e la formazione di un “governo di transizione”.

L’obiettivo immediato, secondo l’intesa sottoscritta dalle opposizioni – è quello di “operare per la caduta del regime e di tutti i suoi simboli e pilastri, per lo smantellamento dei suoi organi di sicurezza, perseguendo tutti coloro che sono implicati nei criminicontro i siriani”.

Significativo passo avanti”

Terzi saluta come un “significativo passo avanti verso una soluzione politica della crisi siriana” quello compiuto a Doha, frutto – afferma il ministro – “anche delle capacità di leadership e dell’ospitalità delle Autorità del Qatar e in particolare del Primo Ministro e Ministro degli Esteri Al Thani”.

L’Italia – sottolinea Terzi – “intende ora incoraggiare la comunità internazionale ad un sempre maggiore impegno sul versante dell’assistenza umanitaria e dell’aiuto economico all’opposizione siriana”.

Terzi: altri 20 mln di euro per i rifugiati siriani e consigli ai ribelli

Hollande riceve capo opposizione siriana, ex imam Grande Moschea Ummayyade di Damasco

VIDEO – Ecco i tagliagole sostenuti dal nostro ministro Terzi

Siria: Fides, a Damasco i ribelli islamisti uccidono i cristiani

Appello del Governo siriano: qui Al Qaida e salafiti in azione, l’Italia ci aiuti

Russia: l’opposizione siriana è forza paramilitare composta da 65mila mercenari arabi

Siria, appello dalla diocesi di Homs: non date piu’ armi a ribelli

Siria, stampa turca: ribelli applicano turture ed esecuzioni sommarie

Siria: gruppo jihadista rivendica attacchi contro forze di regime

Siria: Islamista Munzer al-Khatib nuovo capo Cns. Terzi: sostegno dell’Italia

Siria, leader curdo accusa ribelli Cns: vogliono un regime islamico guidato da Fratelli Musulmani

Siria: troppi islamici e nessuna donna, si dimette uno dei fondatori del Cns

Ribelli Jihadisti in Siria vogliono una teocrazia basata sulla sharia

VIDEO – Ribelli siriani in azione in un quartiere cristiano

VIDEO – Ribelli siriani uccidono civili al grido “Allah è grande”

Siria, ribelli mostrano missili presi all’esercito gridando: Allahu Akbar

Siria: ribelli accusati di atrocita’, sgozzati nemici inermi

 



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -