Crisi: Draghi, serve unione bancaria europea

Bruxelles, 31 mag – ”Si puo’ creare un’unione bancaria” europea. Lo afferma Mario Draghi, presidente della Bce e del Comitato europeo per il rischio sistemico (Cers), parlando in commissione Problemi economici e monetari del Parlamento europeo.

Questa unione, spiega, ”si fonderebbe su tre pilastri fondamentali: un regime di depositi europeo, un fondo di risoluzione europeo e una maggiore centralizzazione della vigilanza bancaria”. Il fondo di risoluzione, spiega Draghi, ”dovrebbe finanziare le banche piu’ importanti e quelle banche che vengono finanziate dovranno essere aiutate in ogni parte”.

Questa unione bancaria, continua Draghi, non puo’ essere frutto del lavoro ne’ del Cers ne’ della Bce. ”Il prossimo passo e’ per i nostri leader politici”. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -